I discendenti inglesi degli ebrei scappati dalla Germania potranno riottenere la cittadinanza tedesca

fascicoli, https://www.pexels.com/photo/batch-books-document-education-357514/

La Germania sta aiutando i discendenti dei rifugiati ebrei fuggiti in Inghilterra durante la seconda guerra mondiale ad ottenere la cittadinanza tedesca

Il governo tedesco ha introdotto due nuovi decreti per agevolare i discendenti inglesi di rifugiati ebrei ad ottenere la cittadinanza tedesca. Questa decisione è stata presa dopo che alcuni discendenti hanno visto rigettata la propria domanda di cittadinanza da parte del governo tedesco. A livello teorico, ogni persona privata della cittadinanza tedesca da parte dei nazisti potrebbe presentare la richiesta e ottenerla. Tuttavia, a causa di alcune vecchie leggi, il governo tedesco ha rifiutato numerose domande, scatenando lo scontento dei richiedenti la cittadinanza.

Le motivazioni del rifiuto delle domande e le storie dei discendenti dei rifugiati ebrei

La BBC si è occupata della questione e ha raccolto le testimonianze di coloro che hanno visto negarsi la cittadinanza tedesca. Sally Morgan, per esempio, non ha potuto avere la cittadinanza essendo figlio di madre di nazionalità tedesca, ma avendo padre straniero. Infatti, a causa di una vecchia legge, poteva essere concessa la cittadinanza solo alle persone nate da padre tedesco, non da madre tedesca. Jacqueline Boronow-Danson, nata da genitori entrambi tedeschi, ha provato invece per cinque anni ad ottenere la cittadinanza. Il governo tedesco ha rigettato la sua domanda solo perchè adottata da una coppia britannica.

Le misure adottate dal governo tedesco

L’ambasciata tedesca ha affermato che da agosto i discendenti inglesi dei rifugiati possono richiedere la cittadinanza secondo le nuove leggi di rinaturalizzazione. «La Germania deve far fronte alla sua responsabilità storica nei confronti dei discendenti delle vittime della persecuzione nazionalsocialista, privati dei diritti di cittadinanza» ha affermato il ministro dell’interno Horst Seehofer. Il ministro continua spiegando che ora possono richiedere la cittadinanza tedesca anche i discendenti inglesi fino alla quinta generazione. Inoltre i requisiti sarebbero ridotti al minimo: basterebbe avere una conoscenza di base della lingua tedesca ed avere un’infarinatura dell’ordinamento politico e sociale della Germania.

Leggi anche: Orfano di guerra francese chiede indennità alla Germania

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: fascicoli, CC0 on Pexels

Leave a Reply