Görlitzer Park, come Berlino ha trasformato una stazione abbandonata in parco simbolo di gioventù

Görlitzer Park, Boris Niehaus - Eigenes Werk, https://de.wikipedia.org/wiki/Görlitzer_Park#/media/File:Vogelperspektive_-_Görlitzer_Park_in_Berlin-Kreuzberg.jpg CC BY-SA 3.0

Görlitzer Park, oggi uno dei parchi più famosi di Berlino, era un tempo una stazione

Nel quartiere di Kreuzberg, il Görlitzer Park è uno dei parchi più famosi di Berlino. Nato come stazione dei treni a metà Ottocento, oggi è il posto perfetto in cui godersi il tramonto o concerti improvvisati. In particolare, in occasione del primo maggio, la zona compresa tra Kortbusser Tor e Görlitzer Park viene chiusa al traffico per allestire banchetti e stand che offrono cibo etnico. Per giorni si susseguono feste su feste, dando così vita a un vero e proprio rave open air.

La storia di Görlitzer Bahnhof

Il nome Görlitzer è spesso associato ad una delle fermate lungo la linea U1 della metro. Disegnata da Siemens & Halsk, la stazione di Görlitzer Bahnhof fu costruita nel 1865 da Bethel Henry Strousberg. Soprannominato anche Railway King, diventò in poco tempo un importante capolinea settentrionale della linea Berlin-Görlitz. La facciata divenne famosa anche per i tipici mattoni rossi con cui era stata costruita. Solo in seguito furono sostituiti dai mattoni gialli di Birkenwerder, piccolo comune del Brandeburgo, rendendo la struttura molto più elegante. Inaugurata nel 1866 dal re prussiano, la linea che vi passava faceva da collegamento tra Berlino, le aree di Brandeburgo e della Sassonia, e veniva principalmente sfruttata dai pendolari e per il trasporto di merci. La ferrovia rimase operativa fino a poco tempo dopo la seconda guerra mondiale. All’epoca era in ballo un possibile prolungamento ferroviario fino a Vienna. L’alternativa non venne mai realizzata, non a causa della guerra, quanto più perché si pensava di edificare la zona con un complesso di abitazioni.

Il Görlitzer Park oggi

Gli edifici non furono mai costruiti e solo nel 1980 iniziò lo smantellamento e restauro dell’area. Qualche anno dopo, nel 1984, si tenne un concorso di idee vinto dal Free Planning Group Berlin (FPB). La proposta verteva sulla rivalutazione dell’area grazie alla costruzione di un parco, il Görlitzer Park, iniziata poi nel 1985. Dell’originaria ferrovia rimane ben poco, oggi il parco è il luogo perfetto in cui passare le giornate di sole. Durante il periodo estivo, si tengono spesso tornei sportivi proprio grazie alla presenza di campi da gioco. Inoltre, Il parco mette a disposizione un’area apposita per il barbecue.

Leggi anche: Volkspark Friedrichshain, il parco dei berlinesi dell’est che tutti amano


Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK


Immagine di copertina: Görlitzer Park, Boris Niehaus,  CC BY-SA 3.0

Leave a Reply