Berlino, i Verdi vogliono il biglietto obbligatorio dei mezzi per i turisti

tram, © Matthias Ripp, https://www.flickr.com/photos/56218409@N03/38174056185/in/photolist-21aj1Wv-kgdEKT-XmfpXg-E7x4wz-Rm6wBj-iFoJy9-6JvA3c-f349zd-TTA5N-SuufF-dS4iNy-2dEB439-Y56jP6-MgZmE4-LXs6u3-MgZmRB-LXs71U-MphwtF-LrZgwt-LrZgDc-QTdcWn-LrZgar-qnUfSS-onwcvM-S7d3ZR-Mek3NS-qZ14Gp-EvrwLL-28yY4wg-grtqn-aRf6Ec-9GEsiG-22HoDkd-5proRa-6N7XUT-2ffYnDG-MgZn4a-LXs6R5-MgZn1V-Mek3Jd-MgZmHF-LrZfoM-LXs6zo-LrZfui-QEYoJE-27vtPg7-5ps5Yr-Mp7LTN-6FPD81-ajXchA, CC0

I Verdi stanno pensando di introdurre un biglietto obbligatorio per il trasporto pubblico per i turisti di Berlino

I turisti in visita a Berlino potrebbero, secondo i Verdi, contribuire maggiormente al finanziamento del trasporto pubblico berlinese attraverso il pagamento di un biglietto obbligatorio. Questa è la proposta arrivata da Praga, alla fine di un ritiro estivo del gruppo parlamentare. Secondo tale proposta, i turisti che soggiornano in alberghi, appartamenti vacanze o pensioni potrebbero essere soggetti a questa somma forfettaria, così come potrebbero esserne soggetti anche uomini d’affari in città anche per una sola notte. In cambio, i turisti potranno utilizzare liberamente l’autobus e il treno. L’importo dovrà comunque essere pagato anche dai turisti che non usufruiranno del trasporto pubblico locale, afferma Daniel Wesener, capogruppo del partito.

I numeri dei turisti che pagherebbero la tassa

Berlino attira ogni anno un gran numero di turisti da ogni parte del mondo. Solo nel 2018, secondo i dati dell’ufficio statistico di Berlino-Brandeburgo, nella capitale tedesca ci sono stati quasi 33 milioni di pernottamenti. I turisti, tra l’altro, devono però già pagare una tassa di soggiorno nelle strutture ricettive introdotta nel 2014, la cosiddetta City Tax, che corrisponde al cinque percento del prezzo netto del pernottamento. Il biglietto obbligatorio verrebbe introdotto indipendentemente da questa tassa.

I possibili importi della tassa obbligatoria ed il guadagno finale

I Verdi non hanno ancora stabilito un importo preciso per l’eventuale tassa obbligatoria. I modelli di calcolo si baserebbero sui cinque euro al giorno per ogni turista in visita a Berlino, dichiara Wesener. I bambini ne sarebbero esenti mentre per i minori di 18 anni verrebbero applicate delle riduzioni. Attraverso questo biglietto obbligatorio i Verdi si aspettano un reddito annuo di circa 160 milioni di euro. Secondo il capogruppo, ai 58 milioni che i turisti già spendono per il trasporto pubblico in un anno si sommerebbero altri 100 milioni di entrate aggiuntive date dal biglietto obbligatorio, soldi che i Verdi vorrebbero utilizzare per l’espansione della BVG. La proposta potrebbe essere sottoposta al vaglio, in quanto i Verdi sono al governo in coalizione con i socialdemocratici (SPD) e la sinistra (die Linke).

Leggi anche: La splendida risposta dell’azienda dei mezzi di Berlino all’esponente della destra tedesca

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: tram, © Matthias Ripp, CC0 on Flickr

Leave a Reply