Berlino, auto investe passanti a Mitte: quattro vittime

Tragedia al centro di Berlino: morte quattro persone, diversi i feriti

Un’automobile ha investito diverse persone a Berlino venerdì 6 settembre poco dopo le 19 nel quartiere Mitte, lungo la Invalidenstraße all’altezza con Ackertrstraße, provocando la morte di tre passanti e del conducente e due feriti gravi. Il timore che si trattasse di un attentato è stato smentito dal portavoce della polizia: «Al momento non ci sono elementi per pensare che sia stato un atto deliberato».

La dinamica dell’incidente

Ad aver provocato l’incidente è stato un Porsche SUV su cui viaggiavano ben sette persone. Secondo quanto dichiarato dalla polizia, sembra che il veicolo viaggiasse a velocità elevata quando ha sbandato finendo con invadere l’area pedonale sul lato opposto della carreggiata e finendo con l’andare a sbattere contro la impalcature di un cantiere.

Le vittime dell’incidente

I soccorsi sono arrivati subito, trovando uno scenario raggelante. Il SUV Porsche Tra le quattro vittime ci sono una nonna e suo nipote, un bambino di poco più di tre anni. Sopravvissuti all’impatto sono stati invece la madre del piccolo e l’altro suo figlio. Il conducente è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. Alte due persone sono state portati in ospedale in gravi condizioni, non è chiaro se si tratti di pedoni o di passeggeri del veicolo sbalzati fuori al momento dell’impatto. I vigli del fuoco hanno dovuto utilizzare delle telecamere termiche per essere sicuri che non ci fossero altre vittime all’interno del relitto della vettura. La polizia è al momento impegnata nella raccolta delle testimonianze di chi era presente al momento della tragedia.

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Photo: © cc0 – Pexels

Leave a Reply